Follow by Email

sabato 13 ottobre 2012

FISCO AMICO


"Fisco amico"
Cari amici creativi, ecco il primo libro di fisco facile per tutti voi. Linguaggio semplicissimo che aiuta a capire come si può operare senza partita Iva ed al di sotto dei 5.000 euro, stando nel pieno della legalità.
Vi aiuterà a capire come partecipare ad un mercatino, come poter vendere le proprie creazioni ai vostri amici, come fare una ricevuta per prestazione occasionale....
Per informazioni o per acquistarlo: info@hobbydonna.it.

domenica 2 settembre 2012

MEDAGLIA DEVOZIONALE DEI SANTI COSMA E DAMIANO

Medaglia devozionale dei Santi martiri Cosma e Damiano creata della Gizia in occasione della visita delle reliquie dei Santi di Bitonto a Gaeta il 18 e 19 agosto 2012.

venerdì 27 luglio 2012

EMBROIDERY ART...RICAMI D'AUTORE - GAETA (LT) 18 AGOSTO 02 SETTEMBRE 2012



info@giziagioielli.it
www.giziagioielli.it



EMBROIDERY ART...RICAMI D'AUTORE

Mostra sul ricamo e sul meretto, dalla sua antica tradizione alla moderna espressione... gioielli, ricami sacri, libri e riviste di ricamo e ....corsi per sprigionare la creatività.

La mostra organizzata dalla Gizia di Carmen Fantasia, si terrà a Gaeta (LT) presso il Museo Diocesano dal 18 agosto al 02 settembre 2012.   
Il ricamo ed il merletto protagonisti da millenni dell’espressione della creatività dell’uomo daranno vita ad una mostra particolare. Si troveranno quadri dell’artista Jose Angel Arias con le sue donne coloratissime che indosseranno le creazioni della Gizia, si troveranno le insegnanti della scuola Associazione “Merlettando” di Cervaro (FR) che con il loro tombolo faranno dimostrazioni e mostra dei lavori della scuola che si è istituita a Gaeta e che a settembre comincia il suo terzo anno di vita, si troveranno i ricami sacri su casule, mitrie e stole, le medaglie devozionali della Gizia, si troverà il ricamo in oro in collaborazione con don Giuseppe Rosoni (abilissimo nel tombolo e nel ricamo in oro), si troverà il ricamo digitalizzato di Chiocciolaricami in collaborazione con l’alta sartoria Karaman Couture ed Ennero ….ed infine dimostrazioni su richiesta e la possibilità di creare  un gioiello su proprio disegno, con fili d’argento colorati e pietre di tutti i tipi, con la collaborazione dell'orafo Giancarlo Padula.


lunedì 20 febbraio 2012

GRAN BAZAR UNIVERSALE

"Gran Bazar Universale" 

La Gizia ha realizzato questo pendente dedicato ad Assunta Parrella autrice del libro "Gran Bazar Universale" rivolto a tutte le donne che con tanta forza e coraggio hanno difeso la propria famiglia e la propria persona. 
info@giziagioielli.it

"GRAN BAZAR UNIVERSALE"
Il libro di Assunta Parrella inaugura per Graus Editore una collana con storie di donne vincenti, “Le Erinni”.

lunedì 30 gennaio 2012

PASTORI DEL '700 NAPOLETANO CON RICAMI IN ARGENTO

 Re mago nero di Grazia Nerone, realizzato in terracotta.
Abiti in seta ricamati in argento dalla Gizia.

Re Mago nero, particolare del volto, delle mani e dei ricami in argento.
Re mago nero, particolare del mantello in seta ricamato in fili d'argento colorati.

martedì 1 novembre 2011

MEDAGLIA 50° ANNIVERSARIO CIRCOLO CAPOSELE FORMIA - SETTEMBRE 2011

Medaglia realizzata dalla "Gizia" in occasione del 50° anniversario del Circolo Nautico Caposele di Formia (1961-2011).
Realizzata in bronzo e fili in argento colorato. Dimensioni cm 6x8.

La Gizia realizza modelli su ordine e disegno del cliente.

Per informazioni: info@giziagioielli.it

sabato 30 luglio 2011

IL ROSARIO DI MARIA SS. DI PORTO SALVO - GAETA -

IL ROSARIO DI MARIA SS. DI PORTO SALVO DI GAETA

L’idea di realizzare un particolare Rosario dedicato alla “Madonna Nostra”, nasce con la precisa volontà di solennizzare un evento di straordinaria importanza storico-religiosa, che è l’incoronazione del quadro di Maria SS.ma di Porto Salvo. Finalmente ritrovati e restaurati gli antichi argenti che impreziosivano il quadro, saranno ricollocati all’interno di una liturgia di incoronazione.

Probabilmente, prima della tradizionale processione in terra e poi in mare della statua, vi era questo rito, ormai dimenticato anche dai centenari della zona.

L’arredo argenteo è formato dalle corone della Vergine e del bambino Gesù, dell’ancora di salvezza che Maria affida all’Angelo, dal mondo e dalla stella che Gesù tiene nelle sue mani.

Il Rosario è in mezzo-cristallo color acquamarina e metallo aureo. La crociera è in bronzo aureo a forma di stella a sei punte, con un ricamo in filo d’argento colorato acquamarina. Nel retro l’iscrizione locale “Madonna di Porto Salvo – Gaeta – ”. La croce è definita “trifogliata” per i terminali a forma di trifoglio, anch’essa dello stesso materiale della stella e con lo stesso ricamo in fili d’argento color acquamarina.

La scelta della stella davidica, come emblema di Porto Salvo, è data dalla “Stella votiva in oro”, ex voto, che riporta le coordinate marine della Sua apparizione e salvataggio datata il 05/10/1954 e dell’uso di molti marinai e gaetani di far scrivere i loro nomi sotto le stelle dei manti della statua.

Si ringrazia sentitamente per l’ideazione Don giuseppe Rosoni e per la realizzazione la Gizia Gioielli, nella persona di Carmen Fantasia.

Agosto 2011



martedì 21 giugno 2011


Presentazione di Don Giuseppe Rosoni

LA MEDAGLIA VOTIVA DI SAN GIOVANNI BATTISTA


La medaglia votiva di san Giovanni Battista, nasce dalla ferma volontà del parroco don Gianni Cardillo e dall’estro e dalla maestria di Carmen Fantasia della Gizia Gioielli.

Tale medaglia appare di forma aneloide, la cui sezione è di forma trapezoidale, la cui base maggiore è posta verso l’esterno e la base minore è all’interno. Al centro un disco, nel quale emerge a sbalzo la testa di san Giovanni Battista, ricalcata sulle fattezze della statua devozionale di Formia. Nel retro della stessa l’iscrizione di “San Giovanni Battista – Formia”, che identifica il luogo e il particolare culto al Santo Patrono. San giovanni si festeggia il 24 giugno.

L’anello esteriore è collegato al disco interno attraverso tre onde del mare, mentre la corona esteriore è formata da quattro ritagli a spicchio, due sull’asse verticale e due sull’asse orizzontale, e da quattro radici di corallo rossi in forma tonda cabochon, posti sulle assi diagonali. Il materiale della medaglia è in bronzo aureo, mentre il ricamo è eseguito con filo d’argento bagnato nell’oro.

LA SIMBOLOGIA DELLA MEDAGLIA VOTIVA

* Le TRE ONDE, sono le tre particolari categorie umane protette dal santo patrono: la PRIMA, quella che delinea l’orizzonte, rappresenta la Città di Formia, nelle persone dei suoi cittadini; la SECONDA, quella mediana, rappresenta tutti i devoti di San Giovanni Battista, che lo scelgono come proprio patrono e protettore; la TERZA, quella in profondità degli abissi del mare, sono i pescatori formiani.

* Il RICAMO è suddiviso in due aree ben distinte: una fitta nella parte inferiore, che simboleggia il mare, frastagliato dalle sue onde, in color oro, per esprimere la benedizione di San Giovanni Battista sul mare formiano che rendere tali acque pescose, tesoro prezioso della Città. La seconda parte, quella superiore, ha una duplice interpretazione: il CIELO, che esprime la protezione divina e celeste; e la RETE, strumento di lavoro molto prezioso, per chi come i pescatori, vivono del provento marino.

* Nell’anello esteriore i quattro spicchi ritagliati, insieme alle quattro pietre, rappresentano una sorta di “ROSA DEI VENTI” o di “BUSSOLA”, tra vuoto e pieno, così come l’equilibrio della vita cristiana ci invita a vivere per il raggiungimento della santità.

* Le RADICI DI CORALLO ROSSO, materiale organico marino, è un richiamo al martirio di San Giovanni Battista, le cui gocce di sangue cadute in mare si cristallizzano, diventando ancora più preziose agli occhi di Dio. Il richiamo è all’acqua del Giordano, luogo in cui battezzava una moltitudine di gente. Queste pietre hanno lo scopo di ricordarci il nostro battesimo e di aiutarci, giorno dopo giorno, a rimanere fedeli e ad essere coerenti con la nostra fede, anche quando ciò costa sangue e sacrificio.

MODALITÀ D’USO

* Appese al collo, come segni di protezione e di benedizione;
* Appese alle paranze, per benedire il pescato;
* Su di un piedistallo sopra il comodino o in casa per proteggere tutta la famiglia;
* Come regalo ad una persona cara per esprimere il nostro affetto;

Per informazioni: info@giziagioielli.it



venerdì 20 maggio 2011

VICENZA ORO CHARM DAL 21 AL 25 MAGGIO 2011 PRESSO LA FIERA DI VICENZA

Anche la Gizia gioielli è presente a VICENZA ORO CHARM dal 21 al 25 maggio 2011 presso la Fiera di Vicenza.

Alla luce dello sviluppo del progetto FDV 2011/2015, che vede un forte riposizionamento di Fiera di Vicenza e un'attenzione sempre maggiore alla gioielleria “Made in Italy”, riteniamo sia fondamentale creare uno spazio concettuale dedicato al trend di prodotto, rivolto al mondo dell’oreficeria e della gioielleria, che narrerà le direzioni di stile e design per le stagioni 2012. Una vera e propria installazione strutturata in cui produttori, buyer, designer e giornalisti del settore potranno incontrarsi e confrontarsi sul futuro del mercato, per ricercare nuove ispirazioni, condividere linguaggi, idee e sviluppare nuovo business.


All’interno di questa piattaforma interattiva di grande impatto visivo e sensoriale troveranno spazio attività in continuo progress: seminari sulle tendenze, workshop, incontri tra professionisti e stilisti volte a dar vita a soluzioni creative e stilistiche della tradizione manifatturiera del mondo del gioiello.